Sol di me radici

Sol di me radici che le mie gambe eran parte tua

Irradia la fronte mia come sorella tua notte.

Luna che il ciel tuo guardi
Ascolta i desideri di anime perse a sé stessi

Liberaci dalle consuete piaghe

O Natura, che moribonda ti fai viva 

Odi queste spensierate sensazioni.

Liberateci dal peso vostro.

Corrado

2 pensieri su “Sol di me radici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...